Mar, 5 Febbraio Feb 2019 1100 - 1130

3 modi immediati per risparmiare con la FATTURAZIONE ELETTRONICA

WEBINAR | 30' con DocFlow

Metodo di contrasto all’evasione fiscale, valido strumento di controllo o solo un ulteriore costo aziendale?

Dopo il grande passo del 1° gennaio, facciamo il punto della situazione sulla Fatturazione Elettronica con Fabio Omar El Ariny.

Tutte le aziende italiane si sono ritrovate nell’ultimo periodo a dover passare “forzatamente” alla fatturazione elettronica, molte hanno vissuto questa esperienza in modo traumatico, aggiungendo un livello di complessità ai propri processi e quindi incrementando i costi operativi. Le più lungimiranti hanno invece visto l’opportunità di avviare un percorso virtuoso di riduzione dei costi, sfruttando il vantaggio della digitalizzazione.

Che la tua azienda appartenga alla prima o alla seconda categoria, DocFlow ti può affiancare nell’analisi dei tuoi processi, aiutare a individuare il miglior percorso di trasformazione digitale adatto alla tua realtà e guidare nel tragitto che ti porterà in breve ad esprimere appieno il tuo potenziale digitale.

Attraverso l’esempio di aziende virtuose e lungimiranti analizzeremo 3 modi di sfruttare la digitalizzazione "forzata" delle fatture per ottimizzare i flussi, ridurre i costi lungo tutto il processo di approvvigionamento e ottenere benefici concreti dal cambiamento.

I DESTINATARI

Direttore Amministrativo, Responsabile Sistemi Informativi, Responsabile Fiscale

Relatori

  • Fabio El Ariny

    Fabio El Ariny

    Partner

    DocFlow

    Laureato in Ingegneria Informatica al Politecnico di Milano agli albori dell’era di internet; Fabio si è dedicato alla ricerca nell’ambito delle tecnologie innovative per poi passare alla consulenza, coprendo anche il ruolo di CIO in importante gruppo internazionale. Da quasi 20 anni applica le tecnologie digitali e le innovazioni informatiche per influenzare e trasformare i processi aziendali e per creare nuovi modelli di business. Recentemente, Fabio dedica parte del suo tempo all’attività di divulgazione sia in ambiti aziendali e professionali che in ambiti scolastici e accademici.