3 Giugno Giu 2021 1426 17 days ago

Novità per la Repubblica di San Marino

La fatturazione elettronica diventa obbligatoria

Pexels Linkedin Sales Navigator 1251844

Fatturazione elettronica obbligatoria per la Repubblica di San Marino

In un comunicato stampa congiunto, la Segreteria di Stato per le Finanze e il Bilancio della Repubblica di San Marino e Il Ministero dell’Economia e delle Finanze Italiano hanno comunicato che:

Dal primo ottobre prenderà il via un periodo transitorio che terminerà il 30 giugno 2022, durante il quale gli operatori sammarinesi e quelli italiani potranno optare per la fatturazione elettronica in luogo di quella cartacea.
In particolare, gli operatori dei due Paesi potranno emettere fatture elettroniche su un sistema unico transfrontaliero. Il sistema entrerà a regime dal primo luglio 2022.

Pertanto:

  • Gli operatori sammarinesi possono iniziare ad emettere fatture attive in formato elettronico verso i Clienti Italiani e ricevere fatture passive in formato elettronico dai propri fornitori italiani a parte dall’1 ottobre 2021
  • Fino al 30 giugno 2022, resta la possibilità di emettere e ricevere fatture anche in formato cartaceo
  • Dall’1 luglio 2022 diventa obbligatorio l’emissione delle fatture attive con il solo canale di fatturazione elettronica, per la cessione dei beni effettuata nell’ambito dei rapporti di scambio tra la Repubblica di San Marino e la Repubblica Italiana

Il testo sammarinese completo del nuovo accordo di interscambio di beni Italia – San Marino sottoscritto a Roma, lo scorso 26 maggio 2021 è disponibile qui